Cronacheodiofantascemenza

Blog di Ricc Sabba

2021

Tutte le annualità
link al sito riccsabba
link al sito darkmatter

NOTIZIE E FATTI SUBLIMI,
che corrono fra fantasia, follia e scemenza,

con una fantasia che può essere terrificante, una follia che puo essere illuminante e la scemenza sempre agghiacciante.

È troppo poco il sapere e la vita sembra magica
o è troppa la presunzione e la vita sembra stupida.
Dobbiamo scegliere come morire, se di virus o di fame.
(È che ci hanno convinto che possiamo sperare nell'eternità
saturandoci di inutilità).



Il grande Reset. Non credo alla pianificazione del mondo. Non so se è realizzabile un piano mondiale, l'unico sistema sovranazionale applicato è l'economia globale che funziona per l'utile e non per un progetto teorico, anzi mi sembra che chi teorizza segua gli eventi, magari cercando di inserirli in una previsioni per dare lustro alla sua teoria. L'economia globale, il mercato, ha un riscontro che non è la teoria ma l'utile e il percorso viene modificano e adattano in relazione a tanti fattori locali. Insomma, resto convinto che il diavolo è meno pericoloso di come si rappresenta: sono un inguaribile ottimista. Ma certo, bisogna stare allerta e votare bene non è facile, perché con una teoria si conquista più facilmente la testa di una élite che un mercato.
Quindi, alla luce dell'età e delle condizioni fisiche della media dei morti per covid, che uccide in prevalenza pazienti fragili e anziani, e della  insufficiente sperimentazione del vaccino sugli anziani, l'informazione corretta per questa fascia di persone è Potete morire di covid, secondo natura, o di vaccino, secondo cultura: scegliete voi.



Qual è il progetto di Renzi non so, certo non vola basso. Certo non può essere un partito al 2~3%. Scomparsa la DC, gli elettori di centro sono la grande contesa. Al di là di quanti gravitano insoddisfatti con le destre, oppure col PD, i 5 Stelle quanto terranno? Renzi è l'avvoltoio disinteressato a tutto e tutti pur di raccogliere una forza politica significativa: quanti sono oggi non soddisfatti dell'azione di governo ovunque ora posizionati?..e gioca d'azzardo! Voglio dire che punta alle elezioni. Non lo può dire, conosce la politica, e non lo dirà, ma è lì che punta pensando di incrementare il suo credito. Gli elefanti africani nascono senza zanne
Costanzo e De Filippi: ho una reazione epidermica, mi disturbano già nel rapido cambio di canale, ma sono senza parole per ben altro: "le immagini del presidente Giuseppe Conte che provengono da Palazzo Chigi non sono girate dal Servizio pubblico, ma da una struttura alle dipendenze di Rocco Casalino. Quando Silvio Berlusconi mandava ai tg le cassette registrate dei suoi interventi, tutti abbiamo gridato allo scandalo. Adesso è normale? È giusto che un premier usi il Covid come scusa per una simile forma di controllo?".



Così, di punto in bianco (si fa per dire) negli USA 10 giorni di passione e, non so se saranno 10, giorni di passione per l'Italia. Si fa per dire, perché tutti conoscono Trump, tanti (tutti in Italia) conoscono Renzi. Il punto che non trovo nei commenti è la ricerca della ragione: a Renzi si possono dare tutti gli epiteti meno che stupido. Dedalo Dal risvolto del libro
"Londra 1924. Gli autori discutono del ruolo della scienza nel mondo moderno, della sua distruttività e dei pericoli che essa comporta per la civiltà e per la libertà dell'individuo. Ottimista il genetista Haldane, pessimista Russell, il filosofo: le loro voci - paradigmatiche di ogni riflessione su scienza e società - sono le prime di un dibattito che non si è ancora chiuso. Perfezione o barbarie: la scelta è nelle mani dello scienziato? L'orgoglio dello scienziato parteggia per Dedalo; scegliendo Icaro, Russell obietta che la scienza avrebbe benefici solo se l'uomo fosse un essere razionale".



Covid: abbiamo il più alto numero di morti del mondo (rispetto alla popolazione, al primo posto c'è la Cina che ha oltre venti volte la nostra popolazione), il PIL più affondato del mondo (insieme all'Argentina), in Europa i primi in vaccinazioni eseguite. Il paese dei primati.
(clicca sull'immagne per ingrandire)
tabella
tabella



Alcuni paragonano gli eventi di ieri sera a Washington con storie sudamericane, e fin qui nulla da dire. Ma aggiungono stupore. Perché mai? Nelle tragedie sudamericane c'è sempre stata la guida della Cia: chi era quel tipo coperto da una coltre di vesti che invitava i dimostranti a entrare, una volta aperte le transenne da quelli che, come lui, erano usciti dal palazzo? (immagini tratte da video mandato in onda dal tg La 7 ieri sera verso le 0,30) invito ai manifestanti  invito ai manifestanti
Viviamo ancora un mostro in questo paese latitante  in giustizia



Washington, attacco al Campidoglio.
L'atmosfera creata da Trump si spenge con la fine dell'invasione del parlamento a Washington? E perché, perchè Trump rinsavisce in tre ore? Non credo. Questa è una prova, è facile che ne vedremo altre. Oppure trovano il modo di fermare Trump. D'altronde, li hanno fatti entrare aprendogli la porta.


Condivido quanti rilevano insufficiente il discorso di Conte sui fatti di Washington.
Trump ha i suoi martiri. Non sembra ci siano i presupposti per l'impeachment, o forse sì ma Biden non decide, teme di dividere il paese. Staremo a vedere.



..intanto è libero il poliziotto che ha ucciso Jacob Blake..
Le conseguenze sono diverse, almeno per ora ma, è noto, il primato di certa politica spetta a noi, all'Italia: prendere il parlamento con le armi e portare le corna sulla testa è stato nei modi della Lega già con Bossi, da ormai trent'anni, gli stessi trent'anni che hanno visto Berlusconi leader di quell'area devastare alcune basi di convivenza civile del nostro paese. Siamo arrivati primi. I successori, vista l'inefficacia della strada, si sono alleati col discepolo americano ben più potente di loro. E il discepolo Trump questa notte, dopo l'invasione, ripeto, nell'assemblea tenuta questa notte dopo l'invasione, ha avuto appoggio alla sua linea da 125 deputati e 6 senatori. Non si scherza, il popolo americano vive un indietro tutta che fa spavento.



Vieste
Pini troncati a Vieste per realizzare un parcheggio.
Foto tratta dalla pagina Fb di Matteo Fedele.
Non so chi possa star tranquillo nel mondo con la prima potenza che passa questa condizione di grave turbolenza, certo vedo che da noi l'apprensione e la partecipazione è molto forte, direi particolarmente forte: come la dipendenza di un pentito dalla protezione della polizia. E, col primato di quel modello politico vivo e forte in casa, la deriva antidemocratica del protettore ci coinvolge e spaventa.



Ieri sera ancora due passi in una Roma vuota e bagnata per vivere in spazi inconsueti forme e figure ormai fin troppo note. E così trovi trinità scalinata e barcaccia calate nell'infinito, ti giri e alle spalle hai l'infarto cercato da Dior che ha trasformato il suo angolo in un suk rivisitato, un caos di lucine multicolori organizzato, con Tredicine lì con le sue caldarroste, lì proprio sullo stesso angolo, che moltiplica quell'aria da mercato orientale portandolo al livello reale. Poi la fontana per antonomasia, la scenografia di Salvi, mai vista così vuota da decenni e.. ma.. Accidenti! Una sciccheria chiude il passaggio alla vasca, una tecnologia post moderna non priva di interpretazione artistica. Complimenti! Ancora più in là respiro un po' di Pantheon dove non scatto foto, la dimensione di questa opera nella mia testa mi porta a pensare che non possa entrare in una foto. Arrivo alla fontana di Gian Lorenzo Bernini e scopro che, pur di fare qualche cosa, hanno illuminato tutto di blu.. Boh, va be' lo considero un gioco, gioco che la webcam del cellulare moltiplica su tutti i palazzi della piazza. Comunque il Rio della Plata resta immobile temendo il crollo del concorrente, le cose importanti restano tali e quali. Rientrando vedo un Tevere gonfio... speriamo non diventi esuberante!

Barcaccia         Trevi         blu
 Trevi

Gonfio Tevere



Amen, Awoman: pastore metodista USA predicatore esibizionista con numerose pagine e siti sul web. Mine vaganti che inventano cose esilaranti. Speravo fosse trumpiano... No, è pure democratico! Va be', è andata così!


Gisella Mota, assassinata un anno fa. Coronavirus, il ricercatore italiano e il vaccino etico prodotto a Cuba
Ieri sera due passi in centro per evitare la ruggine alle articolazioni. Cielo mai visto, un cielo ferrovia grigiastro con squarci blu e nuvole nere che rilasciano vagoni d'acqua. Strade e piazze, quattro gatti in giro, proiezioni a parete al mausoleo d'Augusto di prossima apertura (previsto ingresso solo su prenotazione via internet: perché?) e sulla porta del Popolo "Custodes" cioè gli angeli (proiettore alimentato da gruppo elettrogeno: perché? Perché quel rumore?). Nella piazza un presepe "pinelliano" cioè ispirato ai disegni di Pinelli. Bruttino. Foto sotto: cipressi del mausoleo di Augusto e cupola di S. Carlo al Corso

Cipressi Augusto e cupola S. Carlo al corso Roma2  Roma3  Roma5
Foto sopra riprese da piazza del Popolo: via del Corso, porta del Popolo con la proiezione degli angeli.



L'articolo del Time è di novembre 2019. Nel 1970 il presidente era Richerd Nixon e fu promulgata negli USA una legge per la sterilizzazione di massa dei nativi americani.

Un po' per scherzo e un po' davvero. A Roma c'è un tempo folle che invita a stare a casa. Di recente Tozzi nella sua trasmissione in tv ci diceva delle possibilità di modificare le condizioni del tempo. Ma vuoi vedere che... (va be' non lo dico, si capisce!)



Random.
In qualche modo quest'anno trovo una giustificazione ai botti, sono un segno di vitalità, incivile quanto volete ma prima ben venga la voglia di vivere.
Credo di essere l'unico che non si meraviglia che i morti della Merkel pareggino quelli di Bolsonaro: faccio parte di quei pochi che non seguono la propaganda di regime e i morti per il covid, andatevi a vedere i numeri, non seguono la politica dei paesi. Se volete si può considerare tragico.. ma è così!
Come in altre casi gli italiani risultano migliori di chi li vorrebbe ancora fascisti: non risultano delazioni, comunque non diffuse come i brindisi a mezzanotte di interi condomini, rigorosamente in terrazza o per le scale o nel cortile comune. D'altronde a mezzanotte ho dato un'occhiata al primo canale Rai e il conduttore incitava ad alzare il volume della TV e ballare ma dalle finestre solo botti, e poi il silenzio.
Gira gira, ci dobbiamo fidare di noi stessi, delle più ragionevoli attenzioni che abbiamo imparato a seguire piuttosto che del terrore: primo punto è la distanza, dura e faticosa, ma che consente un minimo di vita sociale, se ce la fanno fare!
locandina PB2021
 impronte
Ricc Sabba, Impronte, su carta baritata, cm 160x180, 1980

Buon 2021!






Torna in testa alla pagina
clock